10/nov/2010

Sudan News

Il Tribunale Speciale del  Darfur ha condannato a morte 4 bambini e sei adulti, accusati di essere membri di un movimento di guerriglieri e di essere responsabili di un assalto a un convoglio militare nel maggio 2010: l'assurda sentenza, che offende i diritti umani sta mobilitando mezzo mondo, ma la vergogna sta tutta in un'altra situazione.



Il regime criminale del Sudan ha degli appoggi economici e politici, non solo tra i paesi arabi “moderati”, non solo dalla lontana Cina, che in quella zona d'Africa può fare poco.



L'appoggio è politico, da una parte della sinistra, grazie a Dio quasi totalmente estinta, quella estrema e dai gruppi...umanitari alternativi, all'intelligenza: poi abbiamo tutti gli affaristi, gli speculatori, i faccendieri e i trafficanti legali e illegali di ogni genere di merce: sono loro che finanziano Khartum e fanno in modo che questo regime criminale prosegua nei suoi massacri disumani.