29/ott/2013

Politica sociale e politica cieca ai veri problemi nazionali

La situazione italiana è grave e pericolosa, con molti problemi reali, ma la politica non li sa risolvere, perché ha una visione antica delle cose, non sa cosa sia la globalizzazione e le scelte difficili del Paese.
La logica prosegue seguendo un principio ben chiaro: serve aprire e semplificare, aprire alle nuove regole del mercato e semplificare, ma non come desiderano i vecchi imprenditori, bisogna vincere le vecchie lobby locali, gli interessi famigliari e corporativi.