13 gen 2017

Notizie News, #libertà, diritto negato nei tribunali italiani?

Avvocatini morti di fame, fascisti e terroristi che agiscono, mentre altri.... querelano, difendono mafiosi  e taglia gole multi etnici, per tutti gusti.
Siamo sotto attacco e loro, invece di raccogliere pomodori e zucchine nei campi, rendendosi utile alla società, fanno i legali, per pochissimi soldi
Tali .... poveretti rovinano l'esistenza a tutti noi, bloccano i tribunali, trattando di liti di cortile e non di rapine e omicidi.
La libertà  è  sempre messa alla prova da costoro, che si dilettano con querele, sempre archiviate:  dovrebbe esserci una tassa sulle querele di parte, almeno 1.000 euro e oltre.
I tribunali si svuoterebbero e ci libereremmo di avvocati morti di fame che difendono la feccia di questo Paese, a nostre spese.
Si potrebbe parlare di tutto e colpire a fondo.