14 lug 2017

#Fascismo e #antifascismo, tutto fumo negli occhi

Da tempo non credo nelle favole……politiche e sono abbastanza avvezzo ai giochi di potere, alle provocazioni e alle fasi storiche: il fascismo non lo si combatte con leggi antifasciste, perché processare qualcuno per la propaganda fascista significa fargli pubblicità, metterlo in prigione, in questa epoca, significa solo renderlo un martire, poi la gente teme gli immigrati, io dico giustamente, loro invece li vorrebbero fuori dal Paese e conquistano sempre più i sentimenti degli strati popolari.
Pare il solito gioco delle parti, ma visto che non voglio trovarmi a fare il passo dell’oca, con il braccio alzato, chiedo a tutti di abbassare i toni e di trovare le soluzioni reali per la gente delle periferie, che si prendono gli immigrati, spesso rissosi, sporchi e violenti, molto fastidiosi, se non peggio con le donne, talvolta dediti a commettere reati, sempre in conflitto per il lavoro che gli italiani più poveri.
L’antifascismo si fa imponendo leggi contro il lavoro nero e dando diritti ai lavoratori, tutto il resto è propaganda per loro.