04 lug 2017

news E' più pericoloso lo spazio libero dei #blogger che i terroristi sono più pericolosi.

Chi critica, analizzando il sistema, gli avvenimenti e denuncia le contraddizioni è….un farabutto da distruggere, massacrare, secondo il potere costituito: questo è da sempre e fa parte della storia umana di sempre.
Ora  si cercano i cattivi…che inventano idiozie in rete, i sostenitori di complotto ridicoli e demenziali, che credono alla terra piatta, ai morti che camminano, alle colonie di bambini rapiti su Marte ed altro ancora.
Sono loro i nemici del potere costituito?
Temo di no, i veri nemici, contro cui si vuole imporre la censura, si chiamano persone libere e sensate, che valutano il marcio e lo denunciano.