05 apr 2017

#Cristianesimo, l’#unica #risposta all’#odio che ci distruggerebbe

Gli uni devono odiare gli infedeli, gli altri sono indifferenti al mondo, al dolore umano, non sanno cosa sia la giustizia e l’uguaglianza umana, dei diritti e dei doveri.
Caricano i neonati di colpe immaginarie, derivate dalle vite precedenti, …scusate se lo dico, inventate, oppure si impongono regole rigide e fine a se stesse, derivate da situazioni antiche, superate dalla storia e dall’intelligenza.
Il cristianesimo dà speranza, senso della giustizia, solidarietà sino al dovere di dividere con gli ultimi i propri beni, senso del dovere verso gli altri e il perdono, unito alla carità per tutti.
Inoltre la versione più valida del cristianesimo, quella vicino allo spirito di San Francesco, conosce l’amore per la natura e tutte le creature.
Il resto delle fedi e dell’ateismo riconosce l’odio come valore: gli altri si vendicano o vanno al fiume ad attendere che passi il cadavere del loro nemico, ma il perdono, parola complessa e faticosa, non lo conoscono.