08 apr 2017

#Oggi #Politica #Estera, #conflitto tra #imperi, la #guerra si combatte con le armi del terrore

Chi conosce la storia sa bene cosa capitava  prima della Prima Guerra Mondiale, il terrorismo anarchico o nazionalista colpiva pesantemente e favoriva repressione  o azioni militari.
Oggi i servizi segreti favoriscono ancora quello o quel gruppo terroristico, per guerre di tipo etnico, con gli islamici ...... arruolati su questo o quel fronte.
La guerra e le organizzazioni terroristiche costano, in questo caso servono a combattere i nemici, a favorire gruppi nazionalisti, razzisti e xenofobi in tutto il mondo.
Chi manipola tutto?
Una regia esiste e forse più  di una, diciamo che lo scontro è  tra Occidente e Oriente, è  economico e commerciale, oltre che finanziario.
A morire sono i civili e i.... volontari islamici, che non capiscono che stanno combattendo contro la loro gente e la loro religione.
In tutto il mondo la pulizia etnica è  in corso, velata o quasi ufficiale, dalla Cina, dalla Russia, sino in Europa.
A pagare sono gli islamici e questo fa parte del gioco: chi non si integra nel sistema verrà  emarginato e subirà  la morte per inedia, miseria e malattie non curabile, per mancanza di soldi.
Quindi gli islamici sono poco adatti al nuovo sistema tecnologico, economico con alte specializzazioni, per motivi culturali e il terrorismo favorisce un'operazione già  in corso, ovvero l'eliminazione di chi non servirà  all'economia globale.