11 apr 2017

#Corea del Nord e #Trump, lo scontro diretto di personaggi pericolosi

Il dittatore Nord coreano pare una caricatura umana, il comico di se stesso, mentre Trump rischia di perdere una grande battaglia, in un periodo che non ne ha indovinata nemmeno mezza.
Ha sbagliato con le leggi anti islamici, è stato fermato da qualche giudice, nella politica estera si è  impantanato in Siria e la reazione al suo atto unilaterale rischia di spalancare le porte a un conflitto mondiale, anche nucleare.
Ora la Corea del Nord mostra i muscoli ed è  pronta a reagire militarmente.
Il problema sta invece nell'incapacità della diplomazia di saltare le situazioni da contrasto, con qualche accordo ed infiltrazione economica.
Il conflitto nucleare potrebbe esplodere in Siria come in Corea, ma a dire il vero non capisco il senso di tutto questo.
Perché  il mondo rischia l'estinzione?
Perché  negli Usa è  salito al potere uno che non sa ciò  che fa?