16 lug 2017

#Pensioni e #vecchi al lavoro

Il sistema italiano è  stato superato dalla realtà, o meglio servirebbe una nuova cultura del lavoro, che non esiste.
Le nuove tecnologie renderebbero la vita più  facile a tutti, ma per capirle, prima di usarle, serve un po' di intelligenza che non si vede.
Invece si vuol far lavorare la gente sino a età  impensabili sino a ieri.
Perché  non favorire un sistema amministrativo pubblico efficiente, con tagli sui doppioni burocratici, con internet e computer per tutto?
Perché  non creare lavoro nuovo, tecnologicamente efficace?
Poi bisogna sistemare il sistema finanziario e assicurativo, da permettere a tutti di avere un risparmio che si trasformi in pensione alternativa.
Per far questo serve un po' di cervello ed onestà, beni rari.