07 ago 2017

#Guerra per il #petrolio e la #religione serve solo come pretesto

Il petrolio val bene una guerra di religione, anche nel terzo Millennio, dove la fede religiosa dovrebbe essere una questione privata e nulla più.

Invece c’è chi vuol imporre la sua fede, con la forza, ma alla fine ciò che conta è…..il risultato finale, ovvero il controllo dei pozzi petroliferi, che finiscono sempre, direttamente o indirettamente, in mano agli …infedeli, alle grandi compagnie petrolifere, che impongono il loro prezzo, danno soldi per le armi, forse le forniscono pure e si arricchiscono, sempre più, grazie a queste guerre sante….ridicole e feroci.