03 ago 2017

#Italia in #Libia, un pessimo affare militare, basterebbe bombardare i rottami dei scafisti

Colpendo i rottami dei scafisti fermeresti il traffico, poi, finalmente si inizia a colpire i finanziatori del commercio di esseri umani, che passano attraverso le Ong, ma anche  le cooperative varie. 
La guerra la si combatte anche da noi in due modi, colpendo il lavoro nero, come oggi si fa per le tasse, con sequestro di conti correnti, multe salate ai trasgressori, sequestro di beni,  con una tassa sulle assunzioni di extracomunitari, mentre si dovrebbe ridurre le tasse sul lavoro.