22 giu 2017

#Chiesa #cattolica in #affari con #ius #soli

In un’epoca dove le offerte sono in calo, l’8xmille pure, di lasciti se ne vedono pochi, possedendo edifici inutilizzati, anche se non tassati, sempre molto costosi per la manutenzione, la Santa Madre Chiesa si butta nell'avventura dell’accoglienza, facendo concorrenza alla cooperative rosse e nere.
I soldi che si accumulano in questa vicenda sono tanti, lo Stato italiano spende 2 miliardi e 500 milioni ogni anno, più abbiamo i contributi dell’Unione Europea: è una bella torta, che val bene qualche scomunica contro gli inospitali.
Dio vede e provvede?
Diciamo che questa massa di disperati sono una manna per i nostri vertici ecclesiastici, che necessitano di soldi in abbondanza, per il loro decoro  personale…..anche.