22 giu 2017

#Ius #soli e gli #anarchici con il #governo

Che cosa strana è questa, ovvero gli ideali anarchici, che non vogliono neppure i confini, né Dio, né Stato sposano il governo PD: senza confini significa anche senza leggi, senza diritto e …diritti.
Queste affermazioni della filo istituzionale Laura Boldrini, sul libero passaggio di persone, che ricorda un ideale romantico, lascia sorpresi, perché il crimine e l’arroganza passerebbero: avremmo il non rispetto di leggi territoriali, dei beni presenti su un territorio, compreso abitazioni, raccolti, attrezzature varie.
Tutto sarebbero alla berlina degli ultimi arrivati.
Soprattutto il lavoro, non più protetto da norme, come sta già capitando oggi, ma basandosi su un libero mercato che tratta le persone come oggetti, pare più un ideale conservatore e borghese.
Infatti a guadagnare da tutto questo sono dei padroni vecchio stampo, poi, si sa, gli anarchici, spesso …anarcoidi, sono molte volte figli di papà senza remore e limiti: si stanno addestrando a fare ciò che desiderano senza dover rendere conto a nessuno, sfruttare e schiacciare sotto i tacchi chi preferiscono.
Il sogno romantico di un mondo senza frontiere si trasforma in un incubo.