06 ago 2017

#Immigrazione in #Italia. La chiesa e la mafia, il padronato e il futuro fascista

Pare vedere un brutto film, in bianco e nero, già visto, con tutti gli elementi in gioco che si ripetono nella storia.
Abbiamo criminali della finanza internazionali, liberi sempre di agire, che sponsorizzano le ONG, in soccorso agli scafisti, per portare ai mercanti di schiavi, mafiosi e caporali vari, manodopera sotto costo.
Le chiese, papista e dei predestinati ...alla salvezza, con i milioni in tasca, dette impropriamente evangeliche, fanno la campagna per difendere questa schifezza storica, questo ritorno allo schiavismo.
Poi abbiamo una destra razzista, xenofoba, che ...difende gli italiani e gli europei poveri, contro chi deruba il loro lavoro e li manda in mezzo alla strada.
Alla fine saliranno al potere e ci metteranno tutti in riga, con il ritorno di cose atroci e di iniziative economiche che renderanno molto, come le nuove guerre coloniali, per il controllo del prezzo del grezzo ed altro ancora.
È la storia che si ripete e tutto è  già  stato scritto, basta rileggerla con intelligenza.
Si potrebbe fermare tutto questo, ma la stupidità  del ceto medio non ha limiti: loro credono nella stampa di regime e i pennivendoli, venduti ai loro editori, ci racconteranno tutte le solite balle, che i cretini si berranno.