13 mag 2017

#Immigrazione, ogni nuovo arrivo significa un #disoccupato #italiano in più

La verità la diciamo solo noi, di Notizie News e non la stampa mantenuta direttamente con i contributi pubblici, le nostre tasse, o indirettamente con le sovvenzioni.... private, per il gioco degli appalti e dei favori pubblici ai faccendieri nazionali.
E' semplice, lo potrebbe capire pure un renziano o un tesserato ai sindacati, se si impegna: un arrivato toglie risorse pubbliche ed economiche che dovrebbero andare ai più poveri italiani, ma soprattutto toglie, a chi non ha tessere sindacali raccomandazioni da parte del parroco occasione di lavoro.
Inoltre i lavori umili, manuali a bassa specializzazione, vengono pagati sempre meno, in un epoca dove il lavoro è sempre più un bene raro e mal pagato, per l'Euro pesante, che ci impedisce di esportare e mette in crisi molte aziende, per colpa delle nuove tecnologie, che riducono sempre più gli addetti alle produzioni industriali e impiegatizie,