02 mag 2017

La #festa dei #lavoratori o ai lavoratori?

Le ipocrisie ormai sono storiche e senza pudore, la sinistra è morta,  si può parlare di presa per il culo, chiara ed evidente.
I lavoratori ormai sono dei servi, da sfruttare, maltrattare, gente senza diritti, tranne per i super tecnici, che vengono sempre più pagati, per motivi di mercato.
La logica trionfante è quella dei neoliberismo, devastante in tutto il mondo e anche da noi, dove l’unica religione che  trionfa è il profitto, sopra tutto e dentro ogni cosa.