01 mag 2017

#Primo #Maggio #2017, #lavoro e #diritti negati

Il ceto medio, o mediocre italiano, snobba i lavoratori, specialmente quelli manuali: quasi tutti hanno un padre operaio e un nonno contadino, ma loro disdegnano le loro origini ed oggi sono impiegati....precari, piccoli commercianti in fallimento e dirigenti già  licenziati, o liberi professionisti senza clienti.

I tempi sono duri e non si accorgono che i loro padri e nonni erano più  scaltri  di loro, quando non si fidavano dei padroni, oggi definiti imprenditori.
I fregati sono loro, ma se avessero ragionato un po' sarebbe stato meglio per loro e per noi, la giustizia  sociale ha ancora un senso.