15 giu 2017

#Chiesa #Cattolica, sempre sulle #spalle degli #italiani

Questa Chiesa deve tutto al popolo italiano: i primi martiri, dopo gli apostoli, che difesero la fede, che portarono il verbo di Cristo quasi sempre partirono dall'Italia.
Sempre dalla penisola italiana, per 2 mila anni, l’apostolato fu diffuso, si organizzò, si costruirono grandi e stupendi edifici di culto, a spese del popolo italiano, che spesso lavorava pure gratuitamente.
Senza l’Italia la fede cattolica non esisterebbe e spesso la Chiesa si mise contro il popolo che la nutriva, difendeva contro nemici potentissimi, come gli arabi e i turchi.
Ostacolò l’Unità d’Italia, oggi porta avanti una politica anti italiana, contro il popolo umile e semplice tra gli italiani, stando dalla parte degli interessi economici internazionali che favoriscono l’invasione.
Dopo aver avuto i nostri soldi, in passato anche il nostro sangue, il nostro lavoro, oggi la Chiesa ci vuole pure toglierci il nostro Paese, la nostra terra.