08 giu 2017

#Popolo #Italiano sotto attacco, bisogna difenderlo

Il nemico non è lo straniero, ma chi ci governa, chi ci sta rubando il futuro, per incapacità e stupidità: servirebbe un potere forte, o meglio onesto, con la riscoperta dei vecchi valori italiani.
Soprattutto servono forze e associazioni che favoriscano lo sviluppo tecnologico, politico ed economico.
Serve una lotta durissima contro i corrotti e i mafiosi e tutte quelle illegalità diffuse e tollerate, dai venditori illegali di oggetti inutili, allo spaccio libero, nelle stazioni e nelle periferie, sino a una durissima lotta contro i caporali e il lavoro nero.
Vinto queste battaglie riavremmo pace sociale, lavoro e anche benessere, con un pizzico di giustizia.