01 mag 2017

#Droga #libera, #centri #sociali e i soliti #venditori di #fumo

Loro hanno chi li protegge e possono spacciare liberamente nelle loro sedi, occupate con la forza e a spese di qualcuno.

Sala, Saviano e i radicali li proteggono, .....li esaltano, per la cannabis libera.
La loro linea politica ha chi li apprezza, ma il problema sta nel fatto che chiedono solo erba da fumare e nulla più, non sognano cambiamenti sociali, rivoluzioni, ma solo spinelli liberi e per tutti.
Pure De Magistris li indica come..... modello, per la lotta contro Salvini a Napoli e i pennivendoli li esaltano come..... antirazzisti, per una stupida manifestazione a Pontida.
Si vede che questi poverini, senza futuro, possono crepare come senza fissa dimora, tranne i loro capi che faranno carriera politica, in incidenti stradali o sui posti di lavoro:  la liberalizzazione delle droghe non toglie il libero diritto al licenziamento da parte di chi non li vorrà  al lavoro.
Saranno emarginati , esclusi socialmente: trascorsi gli anni dell'euforia giovanile finiranno nell'inferno delle periferie degradate.