01 giu 2017

#Festa della #Repubblica, la #fine di un #sogno mai #realizzato

La nostra Repubblica è mai nata, i partiti che la crearono ci regalarono una Costituzione bella, ma la libertà di parola e di pensiero fu subito limitato: il passato fascista rimase dentro il sistema, nell’esercito, nelle forze dell’ordine e soprattutto nei servizi segreti.
I servizi segreti poi furono manipolati da quelli stranieri e il terrorismo stragista agì liberamente, mai punito ancora oggi….per segreti di Stato che nessuno vuole veramente togliere.
La libertà di  opinione si ferma sul …diritto alla tortura, come certe dittature del Sud del mondo, denunciare crimini attuali e anche del passato comporta rischi personali molto gravi: la Repubblica Democratica Italiana non è mai nata.